Italian English

Consorzio prodotti tipici salernitani

Login Registrati
Italian English
Home » Tutte le news » UE: ETICHETTE ALIMENTARI PIU' TRASPARENTI
A+ R A-
25-11-2011

UE: ETICHETTE ALIMENTARI PIU' TRASPARENTI

Valuta questa azienda
(0 voti)
UE: ETICHETTE ALIMENTARI PIU' TRASPARENTI

Dal 22 novembre u.s. è in vigore il nuovo Regolamento Ue sull'Etichettatura dei Prodotti Alimentari che estende l'obbligo dell'origine anche alle carni suine, avicole e ovi-caprine, come già accade per le carni bovine, il miele, l'olio d'oliva, la frutta fresca e gli ortaggi. È una decisione importante che allarga a tutti i prodotti l'obbligo di indicare in etichetta l'origine. Con la completa tracciabilità del prodotto che arriva in tavola i 500 milioni di consumatori europei avranno tutte le informazioni necessarie per scegliere cosa comprare, senza rischiare di cadere in inganni e con garanzie per i prodotti "made in Italy". Una misura che tutela anche i produttori agricoli, che lavorano sulla qualità, l'eccellenza e la genuinità degli alimenti. Secondo le nuove disposizioni, la "dichiarazione nutrizionale" obbligatoria dovrà indicare il contenuto energetico e le percentuali di grassi, grassi saturi, carboidrati, zuccheri, proteine e sale, in una tabella comprensibile sull'imballaggio. Tutte le informazioni dovranno essere espresse per 100 g o per 100 ml e potranno, inoltre, anche essere espresse in porzioni. La data di scadenza, invece, deve essere indicata anche sui prodotti confezionati singolarmente. Le nuove regole dovranno essere applicate entro tre anni (cinque per le informazioni nutrizionali). Tuttavia gli Stati membri qualora provassero l’esistenza di un nesso tra talune qualità dell’alimento e la sua origine o provenienza, possono introdurre da subito, notificandolo a Bruxelles, l’indicazione obbligatoria del Paese d’origine o del luogo di provenienza.

 

 

 

Ultima modifica Venerdì 25 Novembre 2011 12:03

Lascia un commento o una recensione

Tutti i campi con (*) sono necessari.

I nostri prodotti

Prodo