Italian English

Consorzio prodotti tipici salernitani

Login Registrati
Italian English
Home » Agriturismi
A+ R A-
24-11-2011

Agriturismi e itinerari

Agriturismi e itinerari

In questa sezione proponiamo una serie di percorsi per conoscere Salerno e la sua provincia attraverso i suoi sapori, la sua ospitalità e i suoi paesaggi naturali e bellezze storico culturali..


Itinerari tematici:

• Parti per un’avventura enogastronomica sulle Strade dei Sapori

• Scopri gli Agriturismi per una vacanza a contatto con la natura e la sana ospitalità;

• Organizza i tuoi weekend con gli Itinerari Paesaggistici e Storico-culturali.

 

AGRITURISMO

In campagna si possono avere due distinte forme di turismo: l’agriturismo e il turismo rurale. Per l'Unione Europea i termini turismo rurale e agriturismo possono essere considerati sinonimi (documento “Il futuro del mondo rurale” COM/88/501).

Nella legislazione italiana, invece, l'agriturismo viene considerato come una vera e propria attività agricola, al pari della coltivazione e dell’allevamento, inquadrata a livello normativo dalle leggi n. 730/85, e n. 413/1991 (con la quale è stato riconosciuto un regime fiscale apposito) e varie legislazioni regionali, mentre nel turismo rurale, l'operatore non è un imprenditore agricolo e l’attività può essere praticata da chiunque purché sia iscritto alla Camera di Commercio come titolare o gestore della suddetta attività ricettiva.


L’agriturismo persegue obiettivi specifici aventi carattere:

• economico: integrare le rendite aziendali per migliorare le condizioni di vita degli agricoltori, conformemente alle finalità della politica agricola comune (PAC)

• socio-culturale: attivare o intensificare i rapporti tra città e campagna, sviluppare nuove forme di turismo sociale e giovanile, conservare l'identità culturale del mondo agricolo tutelandone le tradizioni e valorizzandone i prodotti tipici enogastronomici

• ambientale: salvaguardare il territorio attraverso la migliore utilizzazione del patrimonio naturale, conservare il paesaggio rurale, tutelare l'ambiente e recuperare l'edilizia rurale

• occupazionale: sviluppare l'agricoltura per garantire la permanenza degli agricoltori sul territorio rurale, per contenere l'esodo delle forze più giovani e per creare nuove opportunità di lavoro nei territori rurali.

 

L'agriturismo costituisce non solo una buona fonte d'integrazione al reddito agricolo, ma anche un fattore trainante nell'ambito dello sviluppo delle aree rurali in termini oltre che economici anche della tutela dell'ambiente e della crescita e rivitalizzazione socio economica del mondo rurale. La funzione dell'agriturismo è fondamentale non solo per il richiamo che costituisce verso quei flussi turistici che individuano nelle aree agricole , sia esse di pianura, collina o montagna, una meta da privilegiare in uno con la riscoperta di territori e popolazioni permeate di storia, tradizioni, folclore, cultura e di prodotti tipici di qualità dell'agricoltura campana.

La funzione dell'agriturismo è fondamentale anche perché in grado di meglio utilizzare la manodopera aziendale e promuovere nuove opportunità di lavoro in ambiti complementari a quelli dell'attività agricola vera e propria. In tale ottica, l'agriturismo rappresenta una nuova attività multifunzionale , affine a quella agricola, in grado di meglio utilizzare, valorizzare e promuovere le risorse produttive ed umane aziendali e quelle presenti negli ambiti rurali nei quali si esplica. L'agriturismo va inteso, da un lato, come un servizio o se si vuole un nuovo "prodotto" che racchiude in se i caratteri distintivi del patrimonio storico, artistico, culturale, folcloristico, religioso, paesaggistico, ecc. dell'ambiente in cui è inserita l'azienda agricola e dall'altro come elemento di valorizzazione in quanto occasione di conoscenza di una realtà, quella agricola e rurale, caratterizzata da interessanti risorse ed attrazioni dimenticate dal turismo tradizionale. Esso rappresenta un importante strumento per il recupero delle aree interne sia dal punto di vista produttivo che sociale ed ambientale. Ed è appunto nelle aree interne della regione, dove l'habitat naturale ha mantenuto integro le sue caratteristiche, che è auspicabile uno sviluppo di questa attività. In Campania, nell'ultimo quinquennio, il fenomeno agriturismo ha subito un forte impulso. Tale impulso deriva da un lato, dalla maggiore attenzione che sia gli imprenditori sia l'Amministrazione regionale hanno dimostrato verso l'agriturismo, dall'altro dalla attuazione dei regolamenti comunitari che hanno reso disponibili risorse finanziarie a favore di tale attività.

 

Gli Agriturismi associati al Consorzio

La disponibilità di agriturismi per una vacanza a contatto con la natura, è senza dubbio un punto di forza del Consorzio Prodotti Tipici Salernitani. Gli agriturismi soddisfano tutte le esigenze del viaggiatore: paesaggi naturali, sport e benessere, visite al patrimonio storico artistico, senza dimenticare le degustazioni enogastronomiche.

 

Dove sono e cosa offrono

Dal mare alle montagne, alle colline l’offerta è ricca e la qualità elevata; tutti offrono servizi di ristorazione e organizzano attività per il tempo libero: gite a cavallo, fattorie didattiche, sport e vendita diretta di prodotti locali sono solo alcune tra le iniziative proposte.

Gli agriturismi vicino ai centri urbani offrono inoltre una valida alternativa all’hotel anche per i viaggi d’affari. Importante infine ricordare che gli agriturismi sono, nella maggioranza dei casi, aperti 365 giorni all’anno.

 

PER SAPERNE DI PIÙ: 

 

 

 

 

www.agricoltura.regionecampania.it

Le aziende del consorzio

  • I Giardini di Ravello
    I Giardini di Ravello L’azienda “I Giardini di Ravello” è stata fondata nel 1991 con l’intento di trasformare in eccellente…
    0
  • Agriturismo Erbanito
    Agriturismo Erbanito La famiglia Marmo, che da più di 100 anni gestisce la propria azienda agricola, estesa per…
    0
  • Casa di Baal
    Casa di Baal Immersa tra le colline salernitane si scorge, a circa 150 m di altitudine sul livello del…
    1